giovedì 30 giugno 2011

Thank

Grazie per le stupende parole dedicate, valgono più delle lacrime versate e del dispiacere affranto, che s'infuoca nel margine che gli resta da vivere..il fiato è tornato a respirare normalmente senza gemiti malinconici, solo l'idea di lui vaga ancora nella memoria e dolore compare talvolta a ritrovarmi china, col capo schiacciato in lunghi lamenti, ma nulla è come prima e la vita mi morde il sedere, a dirmi che non è finita..

3 commenti:

sabby ha detto...

no, non è finita, quando c'è vita, sogni, emozioni..non è mai finita!!!

cooksappe ha detto...

prego!

Marusk.. ha detto...

Grazie dei vostri commenti, anche se non vi conosco, fa piacere essere letti...

Io come Pollock